<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://px.ads.linkedin.com/collect/?pid=2055505&amp;fmt=gif">
logoBlog-1

ETL: nuove frontiere dell'informatica al servizio del business

In: Big Data
0 Comments

In informatica processi ETL (ExtractTransform and Loadpossono essere equiparati alla raccolta informazioni durante un caso investigativo. Il numero delle fonti, la natura dei dati e il loro formato, può spaziare dal digitale (intercettazioni, immagini, video), all’analogico (testimonianze, interrogatori), fino ad arrivare alle analisi di laboratorio. Il tutto deve essere raccolto, epurato da errori e quindi archiviato in un unico repository per completare l’indagine e portare alla risoluzione del caso. Leterogeneità dei dati e la diversità delle fonti di provenienza sono quindi gli ostacoli maggiori che le aziende devono, in questa fase, affrontareI benefici sono però chiari: maggiore controllo sui dati si traduce in azioni mirate per disegnare nuovi scenari di business, nuove opportunità che possono essere evidenziate solo da una precisa analisi delle informazioni già presenti in azienda e quelle che saranno in futuro raccolte. Per farlo occorre necessariamente dotarsi di software flessibili e scalabili, in grado di interfacciarsi anche con piattaforme evolute, vedi CRM ed ERP. 

 

ETL per un reale vantaggio competitivo  

Ma perché i processi ETL in informatica sono così importanti? Semplice, perché consentono di dare finalmente valore ai datiAdottare una strategia data-driven integrando software e processi ETL permette all’azienda di aumentare sensibilmente il proprio vantaggio competitivo. È necessario però investire nella qualità del dato (operazione indispensabile) di analizzarlpoi con strumenti di Business IntelligenceIl software ETL si incarica di creare un archivio centralizzato (data warehousecontinuamente aggiornatoQuesti due fattori, centralità e aggiornamento, permettono la creazione di reportistica e scenari sempre in linea con quanto avviene nell’azienda, restituendo le migliori informazioni per prendere efficaci decisioni strategiche e operative 

Gli strumenti ETL permettono quindi di avere una struttura consolidata del dato, riducendo al contempo i tempi di risposta e favorendo l’elaborazione e la produzione delle analisi. Il vantaggio per il business è quindi duplice: da una parte una visione più centralizzata delle informazioni (ovvero dati a cui è stato aggiunto il valore dell’elaborazione) e dall’altra una maggiore reattività decisionale. 

 

ETL: la scelta influisce sul business 

Abbiamo visto come linterazione di strumenti ETL e di Business Intelligence possano rispondere a domande anche molto complesse come la generazione di nuovi scenari di business. A monte, al momento di scegliere il software ETL più adatto, occorre quindi effettuare una scelta mirata per garantire sia la massima flessibilità di interazione con i software aziendali già installati, vista la presenza sul mercato di oltre 900 tipologie diverse di database, sia la scalabilità, fattore indispensabile per soddisfare eventuali maggiori richieste di spazio e potenza di elaborazioneIn informatica, come sempre, uno dei fattori più importante la facilità d’uso degli strumenti, caratteristica questa che si riflette direttamente anche sul business. I software ETL più avanzati consentono, grazie dashboard grafiche personalizzabili, la creazione di efficaci strumenti di analisi per il management, facilitandone l’adozione e incrementandone l’uso continuativo.

 

Processi ETL4 assi vincenti 

Ma a chi ne trae vantaggio all’interno dell’azienda? Anche in questo caso la risposta è molto semplice: i responsabili dei centri decisionali. Controllo di gestione, marketing, produzione, assistenza, manutenzione, vendita, è difficile pensare a un settore che non possa essere “toccato” positivamente da processi che vanno a dare valore ai dati generati da transazioni, vendite, produzione, analisi web e così via. Pensiamo al valore di processi ETL sui big data del mondo scientifico e sanitario in particolare, resi finalmente fruibili a ricercatori sparsi in ogni parte del mondo grazie a potenti elaborazioni di Business Intelligence. O, in modo del tutto analogo, quale impatto abbia nel settore Fintech l’analisi di milioni di transazioni al secondo 

Il crescente numero di fonti da cui attingere i dati impedisce di fatto ai tradizionali database transazionali di poter rispondere efficacemente alle pressanti esigenze delle aziende data driven, che richiedono sempre più velocità e trasparenza nel trattamento delle informazioniLa possibilità di implementare velocemente nuovi processila misurazione dei medesimi, la loro replica e relativa condivisione sono i quattro assi che possono consegnare “la mano vincente” a qualsiasi azienda che voglia davvero innovarsi in modo competitivo affidandosi a strumenti ETL e di Business Intelligence.  

Clicca qui per scaricare il White Paper - Business Intelligence e automazione dei processi

Tags: Big Data

    Post Correlati

    Growth Is Just One Click Away

    Don't feel like calling? Just share some project details & our company representative will get in touch. Schedule A Meeting with our Director of New Business

    How long would you like the meeting to be?